Come accedere alla cartella temporanea di Outlook in Mac OS X

  • Condividi Questo
Harris Imagan

Molti utenti di Microsoft Office per Mac potrebbero trovarsi a dover accedere alla cartella Temp di Outlook, che è dove vengono archiviati tutti gli allegati, alla versione cache degli elementi che vengono attivamente elaborati on ma che vengono avviati da Outlook come allegato. Ad esempio, se qualcuno ti invia un report come allegato tramite posta elettronica, lo apri e ci stai lavorando in Word, Excel, Powerpoint e lo salvi, questo documento salvato che è iniziato come allegato di Outlook si troverà solitamente nella cartella Temp di Outlook .

Scopriamo rapidamente come accedere direttamente alla cartella Temp di Outlook e ai file che potresti aver salvato in quella directory, sia che si tratti di file su cui stai lavorando attivamente, allegati email vari, firme HTML , immagini, PDF, documenti o qualsiasi altra cosa.

Come accedere alla cartella temporanea di Outlook & File temporanei di Outlook in Mac OS X

Questo vale per tutte le versioni di Mac OS X con Outlook:

  1. Vai al Finder in Mac OS X, sia che si tratti del desktop o una cartella non ha importanza
  2. Apri il menu "Vai" e scegli "Vai alla cartella" (o premi Command Shift G se preferisci i tasti)
  3. Inserisci il seguente percorso:
  4. ~/Library/Caches/TemporaryItems/Outlook Temp/

  5. Fai clic sul pulsante "Vai" e ora sei nella cartella della cache temporanea di Outlook

La cartella Temp di Outlook contiene allegati e altri elementi che sono cache create da e utilizzate conOutlook, alcuni di essi sono rivolti all'utente e altri non sono destinati a esserlo.

Puoi anche navigare manualmente nella cartella della cache temporanea di Outlook se hai creato l'utente Cartella Libreria visibile in Mac OS X, dove si troverebbe nella Libreria utente > Cache > Articoli temporanei > Directory Temp di Outlook.

Una volta che sei nella cartella Temp di Outlook sul Mac, puoi trovare i file che stai cercando, siano essi allegati che hai apportato modifiche, vuoi crearne una copia o qualsiasi altra cosa.

Un'altra opzione è ovviamente quella di aprire l'allegato in Word o Excel su cui stavi lavorando e utilizzare il menu File > Opzione Salva con nome per salvare una copia del file temporaneo di Outlook in un'altra posizione più facile da usare.

A proposito, questo è specifico per l'accesso alla cartella temporanea dell'applicazione Outlook, non si applica a un account Outlook.com utilizzato nell'app Mail in mac OS X, perché l'app Mail ha cartelle temporanee univoche e diverse per la cache.

Ciao! Sono l'autore di questi siti. Spero che i miei articoli ti siano utili